Logo Ao San Paolo
Giovedì 31 Marzo 2016
Benvenuto
PRENDERE IN CURA E INSEGNARE A CURAREVia A. Di Rudinì, 8 20142 MILANO - tel. 02/8184.1 - P. IVA 09321970965   
Area amministrativa 
- Amministrazione trasparente
- Normative di riferimento
- Accesso civico: richieste del cittadino
- Comitato Unico di Garanzia CUG
- Codici Disciplinari Comparto e Dirigenza sanità

Informazioni UtiliInformazioni Utili 
- Informazioni generali
- Dove siamo
- Orari sportelli
- Modalità di prenotazione
- Richiedi la tua
documentazione clinica

- La vita in reparto
- Numeri telefonici utili
- Servizi a Voi dedicati
- Carta dei servizi
- Carta dei Servizi Punto Nascita
- U.R.P. e U.P.T.
- Stampa & Comunicazione
- Elenco Siti tematici
Logo UrpUfficio Relazioni con il Pubblico
Ambulatorio Counseling Educazione Sanitaria
4° Giornata della trasparenza 2015


Documenti da scaricare
- Locandina
ASL Milano, in collaborazione con A.O. Fatebenefratelli e Oftalmico, A.O. Istituti Clinici di Perfezionamento, A.O. Istituto Ortopedico Gaetano Pini, A.O. Luigi Sacco, A.O. Niguarda Ca’ Granda, A.O. San Carlo Borromeo, A.O. San Paolo-Polo Universitario, Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, dedica questa giornata alla
TRASPARENZA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Per ASL Milano e per gli enti sanitari coinvolti l’obiettivo principale della Giornata della Trasparenza è quello di contribuire allo sviluppo di fiducia e rispetto nei confronti della Sanità Pubblica, garantendo l’efficienza dell’attività amministrativa, anche attraverso l’individuazione dei servizi di maggiore interesse per l’utenza, al fine di migliorarne l’offerta con un elevato standard di qualità.

Cosa si intende per “Trasparenza” nella Pubblica Amministrazione

I recenti provvedimenti normativi sulla pubblica amministrazione, tesi ad un generale miglioramento dell'efficienza dell'apparato burocratico della P.A. nel suo complesso, hanno posto al centro dell'azione riformatrice i principi della razionalizzazione e della trasparenza, assunta a supporto degli obiettivi di miglioramento dell'organizzazione del lavoro e dell'utilizzazione delle risorse, anche strumentali, del contenimento dei costi.
La trasparenza è oggi intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo delle funzioni istituzionali e dell'utilizzo delle risorse pubbliche. Il concetto di trasparenza della pubblica amministrazione si è rapidamente evoluto nel tempo. Al generico significato di attività di “comunicazione” della pubblica amministrazione si sono poi aggiunti il “diritto di accesso ai documenti amministrativi” e la “accessibilità dei risultati e della performance”, per aggiungere ora al termine trasparenza anche il significato di “elemento per il controllo dell’integrità della pubblica amministrazione”.
Il concetto di integrità richiama, in negativo, l’idea di corruzione, che comprende le varie situazioni nelle quali si riscontri “l’abuso da parte di un soggetto del potere a lui affidato, al fine di ottenere vantaggi privati”. Ciò comprende non solo la gamma dei delitti contro la pubblica amministrazione, ma anche situazioni nelle quali, a prescindere dalla rilevanza penale, si metta in evidenza un malfunzionamento dell’amministrazione a causa dell’uso a fini privati delle funzioni attribuite.
Nelle aziende sanitarie, la trasparenza e l’integrità concorrono ad attuare i principi costituzionali di eguaglianza, di imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell'utilizzo di risorse pubbliche, concorrendo alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio dei cittadini.

Piano triennale per la trasparenza e l’integrità

Ogni Ente deve nominare al suo interno il Responsabile aziendale per la trasparenza il quale provvede all'aggiornamento del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità, all'interno del quale sono previste specifiche misure di monitoraggio sull'attuazione degli obblighi di trasparenza e ulteriori misure e iniziative di promozione della trasparenza. L’Azienda Ospedaliera San Paolo-Polo Universitario con atto deliberativo n.1048 del 12.12.2013 ha approvato il Piano per il periodo 2014-2016, successivamente con atto deliberativo n.914 del 18.12.2014 ha approvato il Piano per il periodo 2014-2016, aggiornamento anno 2015.
Nella sostanza il Programma aziendale per la trasparenza ha lo scopo di definire le modalità e gli strumenti con cui l’Azienda Ospedaliera San Paolo-Polo Universitario intende favorire la trasparenza e l’integrità della propria azione amministrativa.

Gli obiettivi del programma per la trasparenza sono formulati in collegamento con la programmazione strategica ed operativa dell’Amministrazione, definita nel Piano delle Performance.

Piano delle Performance

L’Azienda Ospedaliera San Paolo-Polo Universitario, con atto deliberativo del 10 maggio 2012 n.402 ha approvato il “Piano della Performance triennio 2012-2014” e successivamente è stato predisposto e pubblicato il “Piano della Performance triennio 2015-2017”.

I principi di riferimento, oltre alla centralità della persona e all’allineamento delle strategie aziendali alla domanda di salute dei cittadini, si rifanno alla trasparenza, all’immediata intelligibilità, alla verificabilità, alla partecipazione, alla coerenza interna ed esterna, alla pluriennalità.

Il Piano della Performance è il documento programmatico di durata triennale attraverso il quale, in conformità alle risorse assegnate e nel rispetto della programmazione sanitaria regionale e dei vincoli di bilancio, vengono individuati obiettivi, indicatori, risultati attesi per la gestione aziendale. Attraverso il piano è possibile definire e misurare la performance aziendale valutandone la qualità e consentendo una sua rappresentazione comprensibile agli stakeholder.

L’elaborazione del Piano della Performance, effettuata in conformità alle prescrizioni ed agli indirizzi forniti dal CIVIT (Commissione per la valutazione, la trasparenza e l’integrità delle Amministrazioni Pubbliche) con la delibera n. 112 del 28 ottobre 2010, dà avvio al ciclo di gestione della performance.

L’A.O. San Paolo-Polo Universitario ha inteso elaborare il proprio Piano della Performance integrando gli indirizzi di programmazione sociosanitaria regionale con gli obiettivi aziendali e di struttura, con specifico riferimento al DPCS e al Piano di Organizzazione Aziendale vigente razionalizzandone e integrandone i contenuti secondo le peculiari finalità del piano. La modalità adottata consente di far dialogare un approccio top-down con una logica bottom-up al fine di rappresentare un ciclo della performance attendibile e rispondente alle reali esigenze del sistema-salute del territorio di riferimento. Data la valenza triennale del Piano, occorre fissare in modo approfondito e solido i cardini della struttura del presente strumento, che è aggiornabile annualmente e sottoposto a periodica verifica.
Il Piano della Performance triennio (2015-2017), è stato pubblicato sul sito aziendale, nella Sezione “Amministrazione Trasparente”, sottosezione “Performance”.

Strumento essenziale per garantire l'efficacia e la tempestività delle comunicazioni è il portale istituzionale www.ao-sanpaolo.it recentemente rinnovato ed ampliato, dove si possono trovare gli indirizzi utili, i contatti e tutte le informazioni relative ai servizi e alle strutture, nonché una sezione, ”Amministrazione trasparente”, dove sono raccolti i documenti indispensabili per comprendere il funzionamento dell'azienda, e per assicurare l’accessibilità totale ai cittadini.

Quesiti Amministrazione Trasparente

Durante questa giornata dedicata alla “Trasparenza nella Pubblica Amministrazione”, i cittadini potranno porre i loro quesiti in tema di trasparenza inviando una e-mail al seguente indirizzo: prevenzione.corruzione@ao-sanpaolo.it .



Powered by Sanihelp.it - Salute e Benessere 
Health Promotion Hospital
Health Promoting Hospital
Informativa sulla privacy Intranet Aziendale Admin
Admin