Logo Ao San Paolo
Giovedì 31 Marzo 2016
Benvenuto
PRENDERE IN CURA E INSEGNARE A CURAREVia A. Di Rudinì, 8 20142 MILANO - tel. 02/8184.1 - P. IVA 09321970965   
Curarsi con noi 
- Per le emergenze
- Specialità cliniche e servizi
- Prenotazione on-line
- Area a pagamento
- Centro salute e ascolto donne immigrate
- Giornale Aziendale
- Progetto DAMA
- Tutela del cittadino
- Privacy
- La Ricerca
- I nostri Centri di Eccellenza
- Attività Multidisciplinari
- Prontuario Terapeutico
Informazioni UtiliInformazioni Utili 
- Informazioni generali
- Dove siamo
- Orari sportelli
- Modalità di prenotazione
- Richiedi la tua
documentazione clinica

- La vita in reparto
- Numeri telefonici utili
- Servizi a Voi dedicati
- Carta dei servizi
- Carta dei Servizi Punto Nascita
- U.R.P. e U.P.T.
- Stampa & Comunicazione
- Elenco Siti tematici
Logo UrpUfficio Relazioni con il Pubblico
Ambulatorio Counseling Educazione Sanitaria
Home > Specialità cliniche e servizi > Ostetricia e Ginecologia > CENTRO SALUTE E ASCOLTO DONNE STRANIERE ED I LORO BAMBINI

Ostetricia e Ginecologia
CENTRO SALUTE E ASCOLTO DONNE STRANIERE ED I LORO BAMBINI


Responsabile del Servizio:

Dr.ssa Cristina Fumarola
E.mail: cristina.fumarola@ao-sanpaolo.it

Numero Telefonico: 02/89181040

Informazioni generali:

Presso l'Azienda Ospedaliera San Paolo e l'Azienda Ospedaliera San Carlo Borromeo è in funzione da circa tre anni un servizio dedicato alle famiglie immigrate. Tale servizio, che è attuato con i fondi regionali per l'immigrazione, è gestito oltre che dalle due Aziende ospedaliere anche da una Cooperativa del privato sociale, la Cooperativa Crinali, che si occupa di formazione, ricerca e cooperazione tra donne. Il servizio offre assistenza alle donne immigrate nel loro percorso riproduttivo - gravidanza, interruzione volontaria di gravidanza, sterilità, problemi ginecologici - e ai neonati fino al primo anno di vita. I centri sono aperti tre mezze giornate alla settimana, le operatrici che operano sono donne e di varie professionalità: l'équipe è formata da una ginecologa, una pediatra, una ostetrica, un' assistente sociale, una psicologa e da un gruppo di mediatrici linguistico culturali, provenienti da vari Paesi (Egitto, Marocco, Algeria, Cina, Centro Sud America, Filippine, Albania, Romania). L'obiettivo di tale progetto è quello di facilitare le famiglie immigrate nell'accesso ai servizi materno infantili del territorio milanese e anche di aiutare gli operatori dei Servizi a soddisfare la richiesta sanitaria di una utenza, peraltro sempre più numerosa, che parla un'altra lingua, spesso a noi sconosciuta, e che proviene da culture molte volte distanti dalla nostra per tradizioni e significati rituali. Il Centro è a libero accesso nel senso che la donna o la famiglia immigrata che vi accede viene accolta da una operatrice e dalla mediatrice culturale; la visita o la prestazione sanitaria viene eseguita se urgente, altrimenti viene fissato un ulteriore appuntamento. I Centri sono collegati ai Consultori familiari del territorio milanese - dove sono presenti le mediatrici linguistico culturali - con l'intento di costruire una rete di invio per i problemi del post parto, dopo l'interruzione volontaria di gravidanza e per i problemi di contraccezione e di prevenzione ginecologica.

Orari di apertura:
Martedì dalle h 9.00 alle h 13.00
Giovedì dalle h 13.30 alle h 17.30
Venerdì dalle h 9.00 alle h 13.00

Ubicazione:
Stanza n. 15, Piano - 2, Blocco D

Mediatrici culturali:
Beltran Maria Teresa (Filippina)
Benchenouf Najia (Araba)
Qalda Khadija (Araba)
Bounab Zahia (Araba)
Scorzelli Vergara Karina (Sudamericana)
Perez Cecilia (Sudamericana)
Zang Guisang (Cinese)
Yaquin Ya (Cinese)



Torna all'elenco dei reparti


Centro Salute e Ascolto Donne Straniere ed i loro bambini
Per saperne di più
-Ostetricia e Ginecologia
Powered by Sanihelp.it - Salute e Benessere 648 
Health Promotion Hospital
Health Promoting Hospital
Informativa sulla privacy Intranet Aziendale Admin
Admin