Logo Ao San Paolo
Giovedì 31 Marzo 2016
Benvenuto
PRENDERE IN CURA E INSEGNARE A CURAREVia A. Di Rudinì, 8 20142 MILANO - tel. 02/8184.1 - P. IVA 09321970965   
Curarsi con noi 
- Per le emergenze
- Specialità cliniche e servizi
- Prenotazione on-line
- Area a pagamento
- Centro salute e ascolto donne immigrate
- Giornale Aziendale
- Progetto DAMA
- Tutela del cittadino
- Privacy
- La Ricerca
- I nostri Centri di Eccellenza
- Attività Multidisciplinari
- Prontuario Terapeutico
Informazioni UtiliInformazioni Utili 
- Informazioni generali
- Dove siamo
- Orari sportelli
- Modalità di prenotazione
- Richiedi la tua
documentazione clinica

- La vita in reparto
- Numeri telefonici utili
- Servizi a Voi dedicati
- Carta dei servizi
- Carta dei Servizi Punto Nascita
- U.R.P. e U.P.T.
- Stampa & Comunicazione
- Elenco Siti tematici
Logo UrpUfficio Relazioni con il Pubblico
Ambulatorio Counseling Educazione Sanitaria
Home > Specialità cliniche e servizi > Oncologia Medica > Eventi e news

Oncologia Medica
Eventi e news

CONVEGNI

L'Unita' Operativa di Oncologia Medica ha organizzato per il primo semestre del 2008 due Convegni Nazionali sui temi:
a) I tumori del distretto cervico-facciale
b) I tumori dell'anziano.

24.1.2008 - A.O. San Paolo:
"I tumori del distretto cervico-facciale: un dissensus meeting"


I tumori del distretto cervico-facciale rivestono un particolare rilievo sia clinico che speculativo. Cio' e' in relazione alla specificita' della sede anatomica, alle peculiarita' biologiche, alla complessita' dell' approccio terapeutico. Il modello di trattamento integrato affermatosi in queste patologie e' tuttora un riferimento concettuale anche nell' ambito di altre neoplasie solide. Ancora, proprio nel contesto dei carcinomi testa-collo si sono conseguiti alcuni dei risultati piu' convincenti fino ad ora ottenuti con l'impiego dei nuovi farmaci biologici. L' estrema ricchezza di spunti innovativi emersi negli ultimi anni in questo ambito di malattia e i molteplici punti di confronto tuttora irrisolti soprattutto in relazione alle strategie di trattamento, sono le motivazioni che stanno alla base di questo Convegno.
La sessione di apertura sara' dedicata alle "Nuove Frontiere": il ruolo dei virus e le molteplici implicazioni che ne conseguono; il contributo delle terapie a bersaglio molecolare; i nuovi spazi applicativi prospettabili grazie alla adroterapia.
Le sessioni successive, relative ciascuna ad uno specifico distretto anatomico, traendo spunto da un caso clinico complesso, metteranno a confronto il punto di vista del chirurgo, talora addirittura di diverse "filosofie" chirurgiche, con il parere del radioterapista e con quello dell' oncologo medico.
La definizione di "Dissensus meeting" con la quale si e' voluto caratterizzare questo evento esprime l' obiettivo di questa giornata: un vivace confronto, che coinvolga tanto i relatori quanto l'uditorio, su una tematica sempre più complessa e articolata quale e' quella dei tumori cervico-facciali.

12.4.2008 - A.O. San Paolo:
"I tumori dell'anziano: una sfida da vincere"


Il cancro è una patologia frequente nella età adulta avanzata; più del 60 % dei casi viene diagnosticato infatti in soggetti con più di 65 anni. A seguito dei cambiamenti demografici in atto nel nostro Paese (gli anziani, che oggi in Italia rappresentano il 18 % della popolazione, diventeranno nel 2030 il 28 %), i tumori costituiranno, in un prossimo futuro, la prima causa di morte in questa fascia di età.
L'approccio al paziente oncologico geriatrico è spesso problematico e scarsamente codificato. L'invecchiamento, associato al declino della riserva funzionale dei diversi organi e, non di rado, caratterizzato anche dal progressivo contrarsi delle risorse economiche e sociali, costituisce un contesto del tutto specifico che incide sostanzialmente sulle decisioni cliniche di fronte ad un soggetto affetto da tumore.
Questo Convegno, che riunisce numerosi tra i maggiori esperti di questo settore, si propone di fare il punto su alcuni temi critici della oncologia geriatrica.
La Prima Sessione sarà incentrata sugli aspetti medici, epidemiologici e culturali dell' invecchiamento nella società di oggi. La Seconda Sessione esaminerà invece le problematiche organizzative e i modelli assistenziali proponibili per garantire una assistenza ottimale al paziente oncologico in età geriatrica. La Terza e la Quarta Sessione saranno rivolte alla discussione, rispettivamente, delle nuove strategie di trattamento e delle terapie di supporto. L'auspicio è che la presenza di competenze diversificate e sinergiche faccia sì che questo Convegno possa contribuire a meglio definire le modalità ottimali per affrontare una realtà, quella del paziente in età avanzata affetto da cancro, estremamente complessa e destinata a divenire sempre più frequente.

CORSI DI AGGIORNAMENTO

Nel 2007 è stato organizzato il corso di aggionramento articolato in 2 edizioni (maggio e ottobre):

Problematiche infettivologiche nel paziente oncologico e oncoematologico

RESPONSABILE SCIENTIFICO: Dr. Daris Ferrari

AREA DI INTERVENTO: Specialistica professionale

OBIETTIVO GENERALE DELL'EVENTO: Implementare le conoscenze generali degli operatori sanitari inerenti le problematiche infettivologiche del paziente affetto da patologia neoplastica oncologica o ematologica.

OBIETTIVI SPECIFICI DELL'EVENTO: Perseguire l'approfondimento delle conoscenze teoriche in tema di infezioni sistemiche, infezioni localizzate e infezioni dei dispositivi intravascolari nei pazienti affetti da patologia neoplastica.
Fare acquisire o implementare abilità tecniche in tema gestione dei pazienti oncologici e oncoematologici con problematiche infettivologiche con particolare riguardo alle procedure e tecniche diagnostico-teraputiche e ai dispositivi intravascolari.

CONTENUTI PRINCIPALI:
- Introduzione al corso
- IL PAZIENTE NEUTROPENICO
- Complicanze infettive del paziente neutropenico
- Procedure e tecniche diagnostiche
- Ruolo della profilassi

- COMPLICANZE INFETTIVE NEL PAZIENTE NEOPLASTICO
- Le infezioni dei dispositivi intravascolari
- Ruolo dell'infermiere
- Ruolo dell'infettivologo
- Le infezioni micotiche e virali
- Procedure diagnostiche

- GLI ADDENSAMENTI POLMONARI NEL PAZIENTE NEOPLASTICO
- Introduzione: Quadri clinici
- L'interpretazione radiologica
- Il ruolo dello pneumologo
- Il ruolo dell'infettivologo
- Algoritmo diagnostico-terapeutico

- QUADRI CLINICI PECULIARI
- Le infezioni del SNC
- Procedure e tecniche diagnostiche
- Cosa cercare?
- La mucosite del cavo orale
- Diagnosi differenziale e trattamento
- CONCLUSIONE DEL CORSO

Torna all'elenco dei reparti
Dr. Daris Ferrari
Dr. Daris Ferrari
Per saperne di più
-Dati generali
-Struttura
-Personale
-Servizi
-Didattica - Formazione
-Studi clinici
-Pubblicazioni 2009 2012
-Pubblicazioni e impact factor 2007
-Eventi e news
Powered by Sanihelp.it - Salute e Benessere 851 
Health Promotion Hospital
Health Promoting Hospital
Informativa sulla privacy Intranet Aziendale Admin
Admin