Logo Ao San PaoloAzienda ospedaliera San PaoloPolo universitario
Mercoledì 26 Novembre 2014
Benvenuto
Regione Lombardia
PRENDERE IN CURA E INSEGNARE A CURAREVia A. Di Rudiní, 8 20142 MILANO - tel. 02/8184.1 - P. IVA 04444150157   
Informazioni UtiliInformazioni Utili 
- Informazioni generali
- Dove siamo
- Orari sportelli
- Modalità di prenotazione
- Richiedi la tua
documentazione clinica

- La vita in reparto
- Numeri telefonici utili
- Servizi a Voi dedicati
- Carta dei servizi
- U.R.P. e U.P.T.
- Ufficio Comunicazione Aziendale ed Esterna
Prevenzione della corruzione e trasparenza
Logo UrpUfficio Relazioni con il Pubblico
Centro unico di prenotazione SanitamilanoCentro unico di prenotazione Sanitamilano
Ambulatorio Counseling Educazione Sanitaria
La vita in reparto
La giornata del degente, oltre a svolgersi nel rispetto dei bisogni fondamentali dell'individuo, è caratterizzata da vari momenti, rivolti alle condizioni di salute, costituite da visite e controlli medici, esami diagnostici, somministrazioni terapeutiche.

Le visite mediche si svolgono al mattino e, a volte, al pomeriggio, a seconda della necessità. Durante l’orario di visita il degente è pregato di rimanere nella sua stanza e di non utilizzare il telefono cellulare; gli eventuali visitatori devono allontanarsi temporaneamente dalle camere di degenza.

L’esecuzione di esami diagnostici verrà effettuata presso il reparto o, se necessario, presso altri reparti o servizi. E’ necessario fornire al medico e/o al/alla caposala l’elenco delle eventuali terapie seguite a domicilio e, nel caso in cui vengano assunti farmaci particolari, è consigliabile portare la confezione in uso per ottenerne la fornitura dalla farmacia interna entro la giornata successiva al ricovero, al fine di permettere la continuità della terapia. E’ opportuno anche segnalare eventuali allergie a farmaci o altre sostanze.

E’ necessario, al momento del ricovero, segnalare gli eventuali esami prenotati in regime ambulatoriale.

L’alimentazione fa parte della cura e quindi si raccomanda di seguire le indicazioni del medico e del personale infermieristico: il consumo di alimenti portati dall’esterno deve essere preventivamente autorizzato.

L’orario di distribuzione dei pasti è il seguente:
colazione ore 8.00-8.30
pranzo ore 12.00-12.30
cena ore 19.00-19.30.

L’igiene dell’ambiente viene assicurata dall’impresa di pulizia per quanto riguarda gli spazi comuni (soggiorni, corridoi, uffici, servizi igienici, camere di degenza, sale visita e medicazione, sala infermieri, studi medici). I degenti potranno segnalare al/alla caposala la necessità di ulteriori interventi.

Il rifacimento dei letti viene eseguito quotidianamente ed ogni volta si renda necessario.

È vietato fumare in ospedale.

È consentito l'uso di apparecchi cellulari fatta eccezione nelle aree a rischio (terapie intensive) e in particolari situazioni, che verranno di volta in volta segnalate dagli operatori.

Prima di allontanarsi dal reparto, il degente deve sempre informare il personale di servizio.

Per colloqui con i medici curanti di reparto è opportuno rivolgersi alla Caposala o al personale di servizio.

Il personale di servizio è riconoscibile dal tesserino identificativo e dall'uniforme differenziata per ruolo e qualifica.

Ricevimento visite: al fine di evitare intralci al regolare funzionamento dell'attività sanitaria e creare possibili problemi igienico-sanitari l'accesso ai reparti di degenza per parenti e visitatori è così articolato:
dal LUNEDÌ al SABATO dalle ore 15.00 alle ore 19.00
DOMENICA e FESTIVI dalle ore 11.00 alle ore 12.00, dalle ore 15.00 alle ore 19.00
Nei reparti di OSTETRICIA E GINECOLOGIA tutti i giorni dalle ore 17.00 alle ore 19.00.
Nel reparto di CARDIOLOGIA tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 18.00.
Nel reparto di RIANIMAZIONE tutti i giorni dalle ore 12.30 alle ore 13.00.
Nell’AREA DI OSSERVAZIONE tutti i giorni dalle ore 11.00 alle ore 12.30.

I familiari dei pazienti di età superiore ai sessantacinque anni sono autorizzati a trattenersi oltre l’orario di visita. (Legge Regionale del 16 settembre 1988, n° 48)

Al momento della dimissione il paziente riceve dal medico indicazioni e consigli e la "LETTERA DI DIMISSIONE" indirizzata al medico di famiglia.

Sarà possibile, all’atto della dimissione, richiedere copia della cartella clinica all’apposito ufficio Archivio Clinico (blocco D - piano -1).

Le radiografie effettutate durante il ricovero possono essere ritirate resso l'archivio radiologico ( Blocco D - Piano -2)

I degenti che avranno la necessità di tornare al proprio domicilio attraverso un servizio di ambulanza, potranno rivolgersi al/alla caposala che provvederà a contattare l’Associazione indicata dal paziente; le spese di trasporto saranno a carico dell’utente.
Informativa sulla privacy - Powered by Sanihelp.it - Salute e Benessere 
Link > Università degli Studi di Milano
Regione Lombardia
ASL Milano
Health Promotion Hospital
Intranet Aziendale
Admin
Unimi
Regione Lombardia
Regione Lombardia
Health Promoting Hospital
Intranet Aziendale