Logo Ao San Paolo
Giovedì 31 Marzo 2016
Benvenuto
PRENDERE IN CURA E INSEGNARE A CURAREVia A. Di Rudinì, 8 20142 MILANO - tel. 02/8184.1 - P. IVA 09321970965   
Il San Paolo 
- Chi siamo
- La storia
- La nostra Mission
- Visita l'Ospedale
- Filmati Aziendali
- Giornale Aziendale
- Direzione Strategica
- Collegio dei Sindaci
- Nucleo valutazione delle prestazioni
- Organismo di vigilanza codice etico comportamentale aziendale
Informazioni UtiliInformazioni Utili 
- Informazioni generali
- Dove siamo
- Orari sportelli
- Modalità di prenotazione
- Richiedi la tua
documentazione clinica

- La vita in reparto
- Numeri telefonici utili
- Servizi a Voi dedicati
- Carta dei servizi
- Carta dei Servizi Punto Nascita
- U.R.P. e U.P.T.
- Stampa & Comunicazione
- Elenco Siti tematici
Logo UrpUfficio Relazioni con il Pubblico
Ambulatorio Counseling Educazione Sanitaria
News
Chi dona sangue dona futuro
Chi dona sangue dona futuro. Sembra proprio che il nostro claim insieme ad una campagna di comunicazione innovativa ci abbia portato decisamente fortuna! Il barometro segna bel tempo, i numeri parlano chiaro: al 30 giugno 2006 vi è stato un incremento delle donazioni di oltre il 14% .

L'obiettivo è quello di raggiungere l'autonomia dell'ospedale, facciamolo insieme Abbiamo bisogno di tutti voi ,di ognuno di voi!Questo è ancora un mondo dove i profitti sono piu importanti delle persone.Un miliardo e 300 milioni di persone vivono con meno di un dollaro al giorno quando la banca mondiale stabilisce la soglia di sopravvivenza sopra i 2 dollari al giorno: i poveri sono 3 miliardi la metà della popolazione mondiale. Donare sangue non è che un piccolo riscatto della nostra dignità di uomini! Invece di ridursi le disuguaglianze si stanno aggravando,invece di ridursi la povertà sta crescendo.

Questo secolo dovrebbe proprio essere il secolo della sconfitta delle malattie, della lotta alla fame, della lotta contro la mancanza di speranza, contro la disperazione. Bisognerebbe farne il secolo degli esseri umani, il secolo dei valori dell'equità, il secolo della giustizia per tutti.E' vero che la società contemporanea ha una forte tendenza a trasformare ogni risorsa in un prodotto di vendita, bisognerebbe però avere il coraggio di prendere le distanze da questo orizzonte culturale e quando i diritti del mercato calpestano la dignita della persona come già fece qualcuno piu di 2000 anni fa, dovremmo trovare il coraggio di cacciare i mercanti dal centro.

E questo non succederà finchè in molti paesi è molto più facile trovare un'arma da fuoco che una bottiglia di acqua.
Troppo spesso ci dimentichiamo tutto questo,troppo spesso ci dimentichiamo che gli ospedali e le malattie non vanno in ferie anzi in estate aumentano i bisogni e diventano piu difficili da arginare.D'estate il fabbisogno di sangue si fa pressante, donare sangue può davvero salvare una vita e quella vita potrebbe proprio essere la nostra, quella di ciascuno di noi.

La disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo, di cui ciascuno può usufruire, un bene naturale e prezioso che passa di persona in persona, è una scelta di apertura verso gli altri.Proust diceva che il segreto di un viaggio non sta nello scoprire nuovi paesaggi ma nel vedere lo stesso paesaggio con occhi diversi e se permettete aggiungerei: nel-l'ascoltare con nuove orecchie, quelle del cuore
Buon viaggio a tutti

dott. Mario Rozza, Presidente ADO Azienda Ospedaliera San Paolo
Per commenti e/o informazioni: urp@ao-sanpaolo.it

Torna all'elenco
Powered by Sanihelp.it - Salute e Benessere 248 
Health Promotion Hospital
Health Promoting Hospital
Informativa sulla privacy Intranet Aziendale Admin
Admin