Logo Ao San Paolo
Giovedì 31 Marzo 2016
Benvenuto
PRENDERE IN CURA E INSEGNARE A CURAREVia A. Di Rudinì, 8 20142 MILANO - tel. 02/8184.1 - P. IVA 09321970965   
Il San Paolo 
- Chi siamo
- La storia
- La nostra Mission
- Visita l'Ospedale
- Filmati Aziendali
- Giornale Aziendale
- Direzione Strategica
- Collegio dei Sindaci
- Nucleo valutazione delle prestazioni
- Organismo di vigilanza codice etico comportamentale aziendale
Informazioni UtiliInformazioni Utili 
- Informazioni generali
- Dove siamo
- Orari sportelli
- Modalità di prenotazione
- Richiedi la tua
documentazione clinica

- La vita in reparto
- Numeri telefonici utili
- Servizi a Voi dedicati
- Carta dei servizi
- Carta dei Servizi Punto Nascita
- U.R.P. e U.P.T.
- Stampa & Comunicazione
- Elenco Siti tematici
Logo UrpUfficio Relazioni con il Pubblico
Ambulatorio Counseling Educazione Sanitaria
News
PROCESSO PENALE SIMULATO: RESPONSABILITÀ DEL MEDICO E DELL’INFERMIERE
Il Giudice Alfonso Marra al San Paolo nell’ambito del Progetto Qualità per la simulazione di un processo penale: una mattinata di dibattimento in aula
Documenti da scaricare
- locandina processo
Si è tenuto lo scorso 15 Novembre presso l'Azienda Ospedaliera San Paolo il Convegno dal titolo "Parliamo di…responsabilità professionale del Medico e dell'Infermiere" che ha voluto fornire elementi giuridici e medico-legali a Medici ed Infermieri che possono quotidianamente incorrere nella colpa professionale, prendendo spunto da un caso reale e ricreando un'aula di Tribunale nella quale è stata ricostruita una udienza dibattimentale.

Il caso simulato è quello di un uomo di trent'anni, ex tossicodipendente, che si presenta all'osservazione in Pronto Soccorso con tachicardia e dolore addominale, cui segue dopo alcune ore, ematemesi e quindi decesso da insufficienza respiratoria per "ab ingestis" in Pronto Soccorso.

Il Giudice Alfonso Marra ha condotto il dibattimento, che ha visto la partecipazione dell'Avv. Renato Mantovani quale Pubblico Ministero che si avvaleva del Dr. Ugo Garbarini (Vice Presidente dell'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Milano) e della Dr.ssa Luisa Venneri (Coordinatore Infermieristico del Pronto Soccorso dell'A.O. San Carlo Borromeo) quali Consulenti Tecnici, e dell'Avv. Paola Canziani nella veste di Avvocato Difensore che si avvaleva del Dr. Claudio Mecacci (Medico Legale) e di Anna Sponton (Coordinatore Infermieristico dell'A.O. San Paolo, Corso di Laurea in Infermieristica) quali Consulenti Tecnici della difesa.

Nelle vesti di Medico Chirurgo e Infermiere imputati di omicidio colposo per negligenza professionale, il Dr. Angelo Mantovani (Responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale Emergenze Chirurgiche) e Giovanni Di Pietro (Coordinatore Infermieristico del Pronto Soccorso dell'A.O. San Paolo).
La mattinata è scorsa velocemente, dopo la presentazione del caso clinico e una breve introduzione fatta dall'Avv. Cristiano Fuduli del Foro romano sugli aspetti tecnici di conduzione del processo penale, con grande attenzione e partecipazione dei presenti nel seguire lo svolgersi del dibattimento, condotto con vivacità e ben articolato in tutte le sue fasi.

Il pomeriggio ha quindi consentito un ampio approfondimento delle principali tematiche medico-legali e giuridiche emerse durante la mattinata, subito rilevate dai partecipanti che hanno rivolto numerose domande ai relatori presenti partendo dalla propria esperienza professionale quotidiana di Medici e Infermieri Ospedalieri. E' stato dato rilievo all'importanza della corretta compilazione e gestione della cartella clinica, al consenso informato, alla comunicazione tra operatori sanitari, al dialogo con il paziente, alle responsabilità connesse alla pratica clinica e al lavoro in équipe, ed in genere alla verifica della qualità delle cure erogate.
Infine, il Dott. Attilio Steffano, ha trattato il tema della rilevanza della copertura assicurativa per i Professionisti Sanitari.

Il Convegno, che si inserisce nel più ampio contesto del Progetto Qualità dell'Azienda Ospedaliera San Paolo, è stato aperto dal Direttore Generale, Dott. Giuseppe Catarisano, e dal Direttore Sanitario, Dr. Danilo Gariboldi, che hanno ampiamente sottolineato l'importanza della tematica affrontata e della profonda riflessione che ne deve emergere sulla Qualità delle cure erogate da una Azienda Ospedaliera metropolitana. Riflessione che oggi si impone a tutti, cominciando dall'alta Direzione, con l'obiettivo di saper coniugare una gestione efficiente senza sprechi di risorse alla Qualità dell'assistenza e delle cure erogate, ponendo la persona malata sempre al centro di tutte le attività della Struttura Sanitaria.

Dr.ssa Valentina Bettamio
Vicedirettore Sanitario
Per commenti e/o informazioni: urp@ao-sanpaolo.it

Torna all'elenco
Powered by Sanihelp.it - Salute e Benessere 320 
Health Promotion Hospital
Health Promoting Hospital
Informativa sulla privacy Intranet Aziendale Admin
Admin