Logo Ao San Paolo
Giovedì 31 Marzo 2016
Benvenuto
PRENDERE IN CURA E INSEGNARE A CURAREVia A. Di Rudinì, 8 20142 MILANO - tel. 02/8184.1 - P. IVA 09321970965   
Il San Paolo 
- Chi siamo
- La storia
- La nostra Mission
- Visita l'Ospedale
- Filmati Aziendali
- Giornale Aziendale
- Direzione Strategica
- Collegio dei Sindaci
- Nucleo valutazione delle prestazioni
- Organismo di vigilanza codice etico comportamentale aziendale
Informazioni UtiliInformazioni Utili 
- Informazioni generali
- Dove siamo
- Orari sportelli
- Modalità di prenotazione
- Richiedi la tua
documentazione clinica

- La vita in reparto
- Numeri telefonici utili
- Servizi a Voi dedicati
- Carta dei servizi
- Carta dei Servizi Punto Nascita
- U.R.P. e U.P.T.
- Stampa & Comunicazione
- Elenco Siti tematici
Logo UrpUfficio Relazioni con il Pubblico
Ambulatorio Counseling Educazione Sanitaria
News
SECONDA SETTIMANA NAZIONALE DELLA STIPSI
Anche quest'anno l'Unitą di Colon Proctologia (UCP) coordinata dal Dr. Carlo Corsi e dal Dr. Alberto Giori, con sede presso la Unitą Operativa di Chirurgia I dell'Ospedale San Paolo e affiliata alla Societą Italiana Unitaria di Colon Proctologia (SIUCP), ha aderito all'iniziativa denominata "Seconda Settimana Nazionale per la Diagnosi e la Cura della Stitichezza", manifestazione indetta dal 13 al 17 novembre 2006 sotto l'alto patrocinio del Ministero della Salute e della Societą Italiana di Medicina Generale.

Il Dr. Alberto Giori ed il Dr. Milco Zanoni, coadiuvati dalla Caposala Signora Marisa De Stefani e dell'Infermiera Professionale Enterostomista Cinzia Zanantoni, hanno tenuto colloqui informativi e sottoposto a visita proctologica gratuita circa cinquanta persone che avevano effettuato la prenotazione tramite il numero verde fornito dalla SIUCP. All'iniziativa hanno aderito oltre 50 Unitą di Colon Proctologia distribuite su tutto il territorio italiano, con l'obiettivo di sensibilizzare coloro che soffrono di stitichezza sulle possibilitą diagnostiche e terapeutiche.

da sinistra: C.Zanantoni, A. Giori, M. De Stefani Tale condizione, ancora poco considerata in campo medico, può influenzare in maniera significativa la qualitą di vita sino a provocare importanti ripercussioni nel sociale. Il problema č attualmente molto diffuso in Italia e si calcola che ne soffrano abitualmente circa 13 milioni di adulti con una spesa per erbe e lassativi vari che si aggira intorno ai 250 milioni di euro per anno.
Soltanto una minima parte della popolazione affetta si rivolge al medico specialista. Questo può ritardare la diagnosi di patologie pił severe e spesso determina danni all'intestino conseguenti a cure "fai da te".

L'esperienza dei Centri di Colonproctologia consente di inquadrare la problematica sotto la giusta luce: spesso la stitichezza dipende da cattive abitudini alimentari (mancata assunzione di fibre) e può pertanto essere corretta molto facilmente. Le forme croniche, pił gravi, possono essere dovute ad alterazioni della dinamica ano-retto-perineale primitive o secondarie a rettocele e a prolasso rettale. Queste condizioni, in grado di provocare l'ostruzione meccanica della defecazione debbono essere differenziate da pił gravi lesioni (per esempio neoplasie del retto e del colon); quando diagnosticate possono essere guarite ricorrendo ad un intervento chirurgico di solito ben tollerato che comporta una breve degenza ed un'altrettanto rapida convalescenza.

Dr. Alberto Giori
U.O. Chirurgia I
Direttore Dr. Carlo Corsi
Per commenti e/o informazioni: urp@ao-sanpaolo.it

Torna all'elenco
Powered by Sanihelp.it - Salute e Benessere 323 
Health Promotion Hospital
Health Promoting Hospital
Informativa sulla privacy Intranet Aziendale Admin
Admin