Logo Ao San Paolo
Giovedì 31 Marzo 2016
Benvenuto
PRENDERE IN CURA E INSEGNARE A CURAREVia A. Di Rudinì, 8 20142 MILANO - tel. 02/8184.1 - P. IVA 09321970965   
Il San Paolo 
- Chi siamo
- La storia
- La nostra Mission
- Visita l'Ospedale
- Filmati Aziendali
- Giornale Aziendale
- Direzione Strategica
- Collegio dei Sindaci
- Nucleo valutazione delle prestazioni
- Organismo di vigilanza codice etico comportamentale aziendale
Informazioni UtiliInformazioni Utili 
- Informazioni generali
- Dove siamo
- Orari sportelli
- Modalità di prenotazione
- Richiedi la tua
documentazione clinica

- La vita in reparto
- Numeri telefonici utili
- Servizi a Voi dedicati
- Carta dei servizi
- Carta dei Servizi Punto Nascita
- U.R.P. e U.P.T.
- Stampa & Comunicazione
- Elenco Siti tematici
Logo UrpUfficio Relazioni con il Pubblico
Ambulatorio Counseling Educazione Sanitaria
News
Il costante sviluppo dell’A.O.San Paolo
L'Azienda Ospedaliera San Paolo per l'anno 2006 ha raggiunto risultati che possono definirsi più che soddisfacenti, e più precisamente:

1) L'Azienda e il contesto

Le regole di sistema regionale per l'anno appena concluso chiedevano uno sforzo da parte dell'Azienda per il mantenimento dei livelli di attività raggiunti nell'anno precedente: tale sforzo è stato sostenuto con interventi di razionalizzazione delle risorse ed anche la realizzazione di progetti innovativi (quali Joint Commission International, Balanced Scorecard, Risk Management, CRS-SISS) che richiedevano interventi sull'organizzazione e sulla cultura dell'agire quotidiano.
Da un punto di vista organizzativo, dal luglio 2006, l'Azienda ha modificato il suo assetto organizzativo a seguito del coinvolgimento nel progetto cittadino della centralizzazione degli ambulatori territoriali, che ha comportato la cessione delle tre strutture poliambulatoriali di Via Baroni, Via Gola, Via Ripamonti e richiesto uno sforzo di adeguamento della struttura Aziendale alle richieste di integrazione con la nuova Azienda acquirente (Istituti Clinici di Perfezionamento).

2) L'Azienda e i cantieri

L'Ospedale San Paolo è una struttura sorta da oltre 25 anni e necessariamente richiede interventi continui di manutenzione ordinaria e straordinaria.

direttore generale L'anno 2006 si è caratterizzato per tutta una serie di interventi strutturali quali:
- conclusione di numerosi progetti in essere, ma anche per l'avvio di progetti che si rendono necessari per lo sviluppo dell'attività dell'Azienda;
- conclusione dei lavori di riqualificazione impiantistica della Centrale Termica;
- ultimazione dei lavori per le cabine elettriche e delle unità di trattamento aria;
- conclusione dei lavori del nuovo Reparto di Libera Professione e del Laboratorio di Citogenetica. Nel dicembre 2006 è entrato in funzione il nuovo laboratorio di "emodinamica e cardiologia interventistica" con l'installazione dell'apparecchiatura di ultima generazione che ha permesso di riavviare l'attività, sospesa per qualche mese portando disagio ai nostri pazienti;
- avvio dei cantieri per il nuovo Reparto Infettivi, l'area esterna nuova Farmacia, il Laboratorio d'Urgenza.

3) I risultati

Nella tabella 1 vengono indicati i dati di produttività dell'Azienda degli ultimi due anni. Per quanto riguarda l'attività di ricovero si evidenzia un incremento del valore del DRG medio legato ad una maggiore complessità delle prestazioni.
Anche l'attività ambulatoriale ha registrato un sostanziale aumento.
L'incremento della produttività nell' anno 2006 ha comportato un aumento dei costi in misura meno che proporzionale ai livelli di attività decretando una gestione efficiente nell'utilizzo delle risorse.

Tabella 1

Attività di ricovero Attività ambulatoriale
RO DH Esterna
Quantità Valore Quantità Valore Quantità Valore
anno 2005 22.602 56.092.941 34.183 11.749.509 1.386.800 19.643.458
anno 2006 21.266 56.116.953 37.009 14.304.167 1.451.993 20.731.904


4) Il futuro

- Presso l'A.O. San Paolo è già operante, nell'ambito dell'U.O. di Oncologia, una Struttura Semplice di Cure Palliative con due posti letto accreditati di degenza ordinaria che articola la sua attività assistenziale specialistica ai pazienti terminali operando a livello ambulatoriale e domiciliare. Con il progetto HOSPICE si prevede l'attivazione di ulteriori 10/15 posti letto per malati terminali, già in fase di accreditamento da parte della Regione Lombardia, presso una struttura esterna all'Ospedale, la cui assistenza ai pazienti ricoverati verrà assicurata dal personale medico e infermieristico dell'A.O. San Paolo che garantirà il rispetto degli standard organizzativi e qualitativi previsti.

- Inoltre è stata avanzata istanza in Regione Lombardia per la riqualificazione dell'alta tecnologia e precisamente:
1. una TAC 64 strati
2. una RMN (1,5 tesla)
3. due ecografi di alta fascia (per chirurgia bariatrica a biliopancreatica e per medicina interna - epatologia)

su cui siamo in attesa del relativo finanziamento a breve.

Per quanto sopra, in qualità di Direttore Generale dell'Azienda, non posso che ringraziare tutto il personale coinvolto la cui alta professionalità, l'elevato senso di responsabilità e lo spirito di appartenenza non vengono mai meno e i risultati lo dimostrano.

dott.Giuseppe Catarisano
Direttore Generale
A.O.San Paolo - Polo Universitario
Per commenti e/o informazioni: urp@ao-sanpaolo.it

Torna all'elenco
Powered by Sanihelp.it - Salute e Benessere 354 
Health Promotion Hospital
Health Promoting Hospital
Informativa sulla privacy Intranet Aziendale Admin
Admin