Logo Ao San Paolo
Giovedì 31 Marzo 2016
Benvenuto
PRENDERE IN CURA E INSEGNARE A CURAREVia A. Di Rudinì, 8 20142 MILANO - tel. 02/8184.1 - P. IVA 09321970965   
Il San Paolo 
- Chi siamo
- La storia
- La nostra Mission
- Visita l'Ospedale
- Filmati Aziendali
- Giornale Aziendale
- Direzione Strategica
- Collegio dei Sindaci
- Nucleo valutazione delle prestazioni
- Organismo di vigilanza codice etico comportamentale aziendale
Informazioni UtiliInformazioni Utili 
- Informazioni generali
- Dove siamo
- Orari sportelli
- Modalità di prenotazione
- Richiedi la tua
documentazione clinica

- La vita in reparto
- Numeri telefonici utili
- Servizi a Voi dedicati
- Carta dei servizi
- Carta dei Servizi Punto Nascita
- U.R.P. e U.P.T.
- Stampa & Comunicazione
- Elenco Siti tematici
Logo UrpUfficio Relazioni con il Pubblico
Ambulatorio Counseling Educazione Sanitaria
News
"Quel treno speciale per Pechino" mostra fotografica
Viaggiare per oltre quindicimila chilometri, dall' Italia attraverso Ungheria, Russia e Mongolia fino alla Cina, rimanendo però all'interno dell'atrio principale dell'ospedale.
È questa la grande opportunità che offre la mostra fotografica "Quel treno speciale per Pechino" che, grazie a cinquanta belle immagini, racconta la straordinaria avventura che 208 persone tra utenti, familiari, operatori e volontari, hanno compiuto nell'agosto 2007 partecipando al progetto voluto e realizzato dal movimento "Le parole ritrovate" e dall'ANPIS (Associazione Nazionale Polisportive per l'Integrazione Sociale), con il patrocinio del Ministero della Salute, per portare anche dall'altra parte del mondo il messaggio di lotta allo stigma e al pregiudizio verso le persone che soffrono di disturbi psichici.
Al viaggio hanno partecipato quattordici persone provenienti dalla Lombardia e l'Azienda Ospedaliera San Paolo era presente con una utente e una operatrice, l'assistente sociale Elena van Westerhout; "questo ci riempie di orgoglio - ha sottolineato il Direttore Generale dott. Giuseppe Catarisano nelle sue parole di benvenuto - visto che siamo gli unici a Milano ad essere arrivati a Pechino".
La cerimonia inaugurale, tenutasi venerdi 18 gennaio in un auditorium gremito, attento e partecipe, alla presenza del dott. Carlo Corti della Regione Lombardia e della prof.ssa Anna Maria Di Giulio, Direttore del Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria, è stata introdotta dal prof. Silvio Scarone, Direttore del Distretto di Salute Mentale, che ha ribadito con chiarezza la necessità della " battaglia contro l'emarginazione e la caratterizzazione negativa dei disturbi mentali, anche tramite iniziative straordinarie".
Il racconto dei "viaggiatori" è iniziato con l'intervento del dr. Marco D'Alema, consulente per la salute mentale del Ministro Livia Turco e del dott. Renzo De Stefani, promotore di "Le parole ritrovate" e dello stesso progetto "Quel treno speciale per Pechino" solo l'ultima, se pur la più clamorosa oltre che internazionale, di tante iniziative tese a promuovere integrazione sociale e partecipazione tra utenti, familiari, operatori e chiunque voglia condividere progetti per migliorare la qualità della vita di chi soffre di disturbi psichici.
Nelle parole e nell'entusiasmo di quanti, tra i partecipanti lombardi, si sono ritrovati per la cerimonia d'inaugurazione della mostra è stato facile cogliere il senso profondo del viaggio ben espresso con il termine "fare assieme".
Tra il pubblico erano presenti, oltre ai membri di numerose associazioni di utenti e familiari, cinquanta studenti del liceo Virgilio, indirizzo scienze sociali, ed " è proprio per sensibilizzare anche i giovani in merito alle problematiche delle malattie mentali che è stato organizzato questo evento" ha annotato il dott. Catarisano. "Non solo - ha aggiunto la dr.a Giovanna Mormandi del DSM - ma con questa mostra vogliamo celebrare due importanti ricorrenze: il trentennale della legge 180, stazione di partenza per un cambiamento positivo nel campo della salute mentale, e il sessantesimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo coi suoi articoli che parlano di dignità e diritti della persona".
La giornata ha inoltre offerto l'occasione per ascoltare i risultati preliminari di una ricerca scientifica condotta da altri due protagonisti della singolare "compagnia itinerante", Adriano De Carli e Maria Grazia Valsecchi, professori di Statistica Medica, rispettivamente all'Università degli Studi e all'Ateneo di Milano Bicocca.
Dopo oltre due intense ore di racconti, commenti, ricordi e immagini è giunto infine il momento dell'inaugurazione , col taglio del nastro da parte del Direttore Generale e del dott. D'Alema, circondati da un pubblico visibilmente soddisfatto.

PRECISAZIONI
Il prof. Raffaele Canger precisa che nell'articolo pubblicato sul n. 21 di dicembre 2007 "Inchiesta sul grado di soddisfazione degli utenti in cura presso il Centro per l'Epilessia dell'Ospedale San Paolo" la percentuale relativa agli utenti insoddisfatti per i tempi di attesa del pagamento ticket (52%) è riferita all'anno 2002.

dr.a Giovanna Mormandi - ass. sociale Elena van Westerhout - Dipartimento Salute Mentale -Direttore prof. Silvio Scarone

Per commenti e/o informazioni: urp@ao-sanpaolo.it

Torna all'elenco
Powered by Sanihelp.it - Salute e Benessere 544 
Health Promotion Hospital
Health Promoting Hospital
Informativa sulla privacy Intranet Aziendale Admin
Admin